Accoglienza abitativa detenuti senza dimora

Cosep ha avviato il progetto di accoglienza abitativa nell’ambito dei progetti finanziati dalla Regione cofinanziati da Cassa Ammende per la realizzazione di interventi per fronteggiare l’emergenza epidemiologica Covid-19 in ambito penitenziario. Il progetto permette anche alle persone detenute senza dimora, a cui manca poco al fine pena, di poter scontare la stessa all’esterno, in appartamenti a Vicenza messi a disposizione dalla cooperativa, opportunità che altrimenti sarebbe a beneficio solo di chi dispone di una propria abitazione. Le persone saranno seguite da un operatore e due educatori. Alle persone coinvolte vengono garantiti tutti i beni essenziali, ed effettuati interventi di supporto legale, affiancamento per pratiche burocratiche ed eventuale richiesta di misure a sostegno del reddito, ricerca di attività occupazionali, abitative e di impiego costruttivo del tempo.